È vero che la tecnologia in casa aiuta a ridurre i consumi?

In Italia il 24% dei proprietari di casa che opera una ristrutturazione inserisce almeno un elemento domotico.

Siamo sempre più incuriositi dalla possibilità di applicare la tecnologia per ottimizzare la qualità della vita nelle nostre abitazioni, rendendole più moderne, funzionali, confortevoli ed intelligenti.

Ma i vantaggi che le soluzioni smart per la casa offrono non sono solo questi.

Personalizzare la casa con la tecnologia permette anche di limitare consumi e sprechi di energia?

tecnologia in casa per risparmiare

Per rispondere alla domanda del nostro titolo, diciamo subito che è vero, la tecnologia permette di risparmiare sui consumi di casa ed è anche per questo motivo che l’utilizzo di dispositivi intelligenti fra le mura domestiche è una realtà sempre più diffusa.

Bisogna però specificare che la presenza di elementi smart fa la differenza in bolletta solo quando ad essa si associano un uso corretto e completo di tutte le funzioni offerte e, soprattutto, un cambiamento delle abitudini di tutti gli abitanti.

In altre parole, è inutile acquistare una lavatrice dotata di assistente vocale, gestibile da App e collegata a Wi-Fi… per poi non ottimizzare le tue abitudini di lavaggio. Continuando a fare lavaggi a mezzo carico, magari proprio nelle ore del giorno in cui l’energia è più costosa, difficilmente riuscirai a percepire davvero il risparmio che un elettrodomestico smart potrebbe aiutarti a raggiungere.

Invece tenendo presenti le indicazioni che l’elettrodomestico stesso ti darà sui tuoi consumi tramite statistiche consultabili da smartphone e seguendo i suoi consigli in merito al lavaggio più indicato per te, vedrai la differenza.

L’esempio della lavatrice non è casuale: è proprio questo il prodotto più acquistato dagli italiani nel 2018 tra gli elettrodomestici evoluti, che hanno generato vendite per 55 milioni di euro (il 14% del mercato totale dei prodotti smart).

Oltre agli elettrodomestici, una scelta perfetta per gestire in modo intelligente l’energia della casa è quella di acquistare un termostato intelligente. Cosa fa? Rileva la temperatura di casa e regola il riscaldamento di conseguenza.

Grazie a questo strumento c’è la possibilità di accendere o spengere l’impianto di riscaldamento o raffrescamento anche da remoto, di monitorare i consumi in base ai periodi dell’anno e usare in modo più attento il sistema.

Si tratta di un dispositivo semplice da installare, non troppo costoso e sicuramente molto utile, dato che le spese per riscaldare e rinfrescare la casa incidono pesantemente sul budget familiare.

Oltre ai costi per mantenere sempre la temperatura ideale in casa, un’altra voce di spesa che può essere abbattutta grazie alla tecnologia è l’illuminazione.

Infatti anche le lampadine possono connettersi al Wi-Fi ed essere gestite da remoto attraverso lo smartphone, programmate perché funzionino solo quando siamo in casa o collegate ai sensori di movimento.

Si tratta di lampadine a LED, che consumano meno e possono essere regolate nell’intensità della luce.

Infine, ci sono le prese smart, che rendono “intelligente” il dispositivo ad esse collegato, cedendogli la propria connessione a Internet. Sono gestibili tramite iOS o Android e anche questi apparecchi permettono di visualizzare il livello dei consumi.

Come puoi notare, il risparmio passa prima di tutto dal capire com’è impiegata l’energia della casa e quali sono i comportamenti sbagliati.

Adottare soluzioni tecnologiche permette quindi di tenere sotto controllo prima di tutto i consumi per riuscire a spendere meno e a ridurre sensibilmente gli sprechi, così da provocare anche un minor impatto sull’ambiente.

Per adesso l’utilizzo della tecnologia in casa, per quanto presente, in Italia deve consolidarsi: nel nostro Paese c’è ancora un buon 25% di consumatori che, pur disponendo di un oggetto intelligente nella propria abitazione, ne ignora le funzionalità smart… ma di certo nei prossimi anni faremo dei passi avanti.

E tu? Quali soluzioni smart hai scelto per risparmiare sui consumi di casa o quali vorresti sperimentare? Lascia la tua risposta in un commento!

Continua a seguire il blog dell’Agenzia Immobiliare Alternativa e la pagina Facebook per avere altri consigli e per non perderti nessuna novità!

A presto con un nuovo articolo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *