Un tesoro circondato da mura. Quanto conosci Lucca?

Una Lucca mai vista, tra misteri, leggende e luoghi che hanno fatto la storia della città. Segui l’itinerario di Alternativa Immobiliare per un’esperienza unica! 

Lucca leggende curiosità

Hai mai visitato Lucca?

Se abiti in Toscana, certamente ti sarà capitato di fare una salto in questa città storica e alquanto particolare.

Oggi noi di Alternativa Immobiliare vogliamo farti scoprire una Lucca diversa dal solito, ricca di leggende, storie e tante curiosità che non tutti conoscono. Partiamo! 

Lucca Sotterranea

Il nostro itinerario alla scoperta di Lucca ha inizio dalle sue mura che, da più di cinquecento anni, circondano e proteggono il centro storico della città. 

Infatti sono state costruite in epoca rinascimentale (tra il 1513 e il 1650) a scopo difensivo, ma fortunatamente non sono mai servite a difesa di assedi veri e propri.

Alta 12 metri e larga 30, la cerchia muraria di Lucca si estende per ben 4 km e nasconde un labirinto di sotterranei ricavati nella pietra, un mondo parallelo che è stato scenario di intrighi e misteri nel corso dei secoli.

La visita ai sotterranei di Lucca è un’esperienza indietro nel tempo, che permette di fantasticare sulle storie che proprio qui hanno preso forma lasciandosi guidare dal cuore, dall’istinto… e dalla fantasia!

Il Fantasma di Napoleone

Dalle Mura di Lucca, imboccando Via Veneto in direzione centro storico, ci dirigiamo verso la seconda tappa del nostro itinerario: Piazza Napoleone.

Sede del Palazzo Ducale, questa piazza non solo ha ospitato la residenza di Elisa Bonaparte, ma pare sia stata anche teatro di vari “avvistamenti” del fantasma del fratello, il famoso Napoleone.

Infatti nel corso degli anni molti cittadini e turisti hanno dichiarato di aver visto il fantasma di questo importante personaggio storico nelle vicinanze della piazza a lui dedicata, vestito di tutto punto, in abiti d’epoca e mentre parlava francese. 

Un esempio perfetto di come il fascino di un luogo sia in grado di scatenare suggestioni di ogni tipo, fino a scomodare l’imperatore di Francia più famoso e l’intera sfera del paranormale!

Un Giardino Pensile molto particolare

Lasciandoci alle spalle Piazza Napoleone, proseguiamo verso il centro storico, passiamo davanti al Palazzo Pretorio in Piazza San Michele e passeggiamo per Via Fillungo, fino a raggiungere la Torre Guinigi in Via Sant’Andrea. 

Con ben 45 metri di altezza e 230 scalini, Torre Guinigi è una delle 250 torri che in passato si stagliavano contro il cielo della città.

Costruita dalla famiglia omonima, tutt’oggi la Torre è perfettamente conservata e presenta una caratteristica molto particolare: un giardino pensile con ben 7 piante di leccio che svettano sulla sua cima e catturano l’attenzione dei passanti. 

Piazza dell’Anfiteatro

A pochi passi dalla Torre Guinigi troviamo un’altra famosa piazza di Lucca: la Piazza dell’Anfiteatro.

Dalla forma ellittica, colorata e unica nel suo genere, questa piazza è una piacevole sorpresa che proprio non ti aspetti di trovare passeggiando per le strette viuzze della città.

Qui puoi sostare per assaggiare i piatti tipici toscani, oppure fermarti per fare un aperitivo tra i suoi palazzi colorati.

I misteri delle Chiese di Lucca 

L’ultima tappa del nostro percorso ci porta tra le Chiese di Lucca per osservare i misteriosi simboli riportati sulle loro facciate. 

Il primo si trova alla Chiesa di San Pietro Somaldi con i suoi “graffi del diavolo” presenti sul pilastro del portone che, secondo la leggenda, sarebbero stati lasciati dal diavolo in persona dopo il rifiuto da parte della Santa Gemma Galgani. 

Il secondo simbolo misterioso si trova invece sul Duomo di San Martino: sulla colonna del porticato di ingresso è infatti possibile vedere un labirinto scolpito nella pietra il cui significato è ancora oggi enigmatico. 

Lucca è un luogo ricco di curiosità, storie e leggende affascinanti per i suoi visitatori, ma è anche un luogo comodo e piacevole in cui vivere stabilmente, e questo vale non solo per il centro storico.

Infatti le zone limitrofe, tranquille e vivibili, hanno molto da offrire e qui è possibile trovare soluzioni abitative di ogni tipo, adatte anche a chi sogna una casa più nel verde.

Si tratta di una città ben fornita di servizi, situata in un luogo strategico a due passi da Pisa, Viareggio e Firenze.

Se ti abbiamo incuriosito e vorresti acquistare casa in una delle migliori città in cui vivere in Toscana, rivolgiti ad Alternativa Immobiliare: Silvia, Beatrice e Diego ti aspettano in agenzia! 

Contattaci qui per fissare un appuntamento e seguici su Facebook per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *