Parla come… abiti: la casa nei proverbi e nei modi di dire

La lingua italiana è ricca di proverbi e modi di dire e molti di questi riguardano proprio la casa. Scopri i più curiosi con Alternativa Immobiliare! 

proverbi modi di dire casa

Il luogo più sicuro in assoluto, quello in cui ci rifugiamo dopo una lunga giornata e dove ci sentiamo protetti da tutto e da tutti. 

Proprio perché ha un ruolo così importante nelle nostre vite, la casa è al centro di moltissimi modi di dire e proverbi: oggi ne vediamo insieme alcuni per capire il loro significato ed il loro uso nel parlato. 

“Dalla casa si conosce il padrone”

Un proverbio il cui significato è facilmente intuibile: l’aspetto, la disposizione e le condizioni di una casa riflettono i gusti, la personalità e gli stati d’animo di chi la abita. 

Una casa disordinata rivelerà una personalità curiosa, estroversa e creativa mentre chi possiede una casa ordinata spesso è preciso e rispettoso delle regole. 

Per le abitazioni quindi non valgono altri famosissimi proverbi come “l’apparenza inganna” e “non giudicare un libro dalla copertina: la scelta degli arredi e dei colori nelle stanze sono strettamente collegati alla persona o alla famiglia proprietaria. 

“A casa sua ognuno è re” 

Inutile negarlo, la casa è il nostro regno

Qui possiamo fare ciò che davvero vogliamo: lavorare in pigiama, ballare scoordinati sulle note della nostra canzone preferita o mangiare un’intera confezione di gelato… e nessuno ci giudicherà!

Ed è proprio a questo che si riferisce il proverbio “a casa sua ognuno è re”: a casa propria ognuno può decidere e comandare ciò che vuole, esattamente come il sovrano del proprio regno. 

“La cucina piccola fa la casa grande” 

Fermandosi a una prima lettura superficiale, questo proverbio sembra voler dire che una piccola cucina può dare l’illusione di avere spazi più ampi in casa. 

Ma non è questo il vero significato. 

Anche declinato nei vari dialetti italiani (come “‘a cucina piccirella fa la casa grande” in dialetto campano), questo proverbio non parla certo di mq, ma si riferisce alla gestione delle spese della famiglia: risparmiare sulle piccole cose di tutti i giorni (come ad esempio sul cibo, prediligendo cibi meno ricercati e più economici) permette poi di investire il denaro in cose più importanti, urgenti e necessarie. 

“A casa dei suonatori non andare per serenate” 

Un modo di dire che non ha niente a che fare con la musica, ma con un preciso tipo di atteggiamento.

Non fare serenate a casa dei suonatori” infatti consiglia di non fare gli esperti e i sapienti con chi, su quell’argomento, ne sa davvero una più del diavolo. 

“Cominciare la casa dal tetto” 

Altro modo di dire curioso che indica un modo di fare illogico e sbagliato, come quello di chi cerca di costruire la propria casa partendo proprio dal tetto, e non dalle fondamenta. 

Solitamente si usa per indicare un ragionamento senza senso o per apostrofare una persona non molto organizzata. 

Conoscevi tutti questi modi di dire? Facci sapere quale usi di più e divertiti a suggerirne altri in un commento qui sotto! 

E se stai cercando la casa perfetta dove fare il re o la regina del tuo regno, fatti guidare da professionisti: rivolgiti ad Alternativa Immobiliare!

Puoi contattarci cliccando qui oppure venirci a trovare in Agenzia in via Giosuè Carducci 60/B a San Giuliano Terme! 

A presto!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *